La parola del giorno in medicina: ALZHEIMER, MALATTIA DI

Alzheimer, malattia di [Alzheimer’s disease, eng.]. Prende il nome dal medico tedesco Alois Alzheimer, psichiatra e neuropatologo, che la descrisse per la prima volta nel 1906. È l’emergenza dei nostri anni: con l’allungarsi della vita media sono sempre di più le persone che sviluppano demenza. I numeri sono impressionanti: secondo una recentissima rilevazione Ambrosetti-MSD, in Italia

La parola del giorno in medicina: MENOPAUSA

menopausa [menopause; menostasis; menostasia; female climacteric, eng.]. Partiamo dal nome: deriva dal greco mēn (mese) e paϋsis (cessazione), quindi, letteralmente, “cessazione del mese”. E così è, perché la menopausa è la cessazione dell’attività mestruale che segna il termine dell’età fertile nella donna. Si verifica mediamente intorno ai 50 anni, con un range compreso tra 45 e

La parola del giorno in medicina: SJÖGREN, SINDROME DI

Sjögren, sindrome di [Sjögren syndrome, eng.]. Prende il nome dal dottor Henrik Samuel Conrad Sjögren un medico oftalmologo svedese (1899-1986) che in un lavoro del 1933 sulla cheratocongiuntivite gettò le basi per la conoscenza della sindrome. Si tratta di una malattia infiammatoria cronica, su base autoimmune, caratterizzata dalla distruzione delle ghiandole esocrine (tra cui le salivari

La parola del giorno in medicina: PARKINSON

Parkinson, morbo (o malattia) di [Parkinson’s disease, eng.]. Prende il nome dal dottor James Parkinson, un medico inglese che nel 1817 pubblicò la prima descrizione dettagliata. È una malattia cronica e progressiva del sistema nervoso centrale, che fa seguito ad alterazioni degenerative a carico in particolare della substantia nigra (una regione del mesencefalo) e del corpo

La parola del giorno in medicina: CHERATITE

cheratite [keratitis; keratoiditis, eng.], dal greco keras (cornea) e il suffisso -ite (infiammazione)]. Trattasi infatti di un processo infiammatorio della cornea (la parte anteriore trasparente del bulbo oculare) che fa seguito per lo più a traumi o a infezioni. Lacrimazione, fotofobia, sensazione di corpo estraneo, dolore e diminuzione della vista più o meno marcata sono i

La parola del giorno in medicina: PSORIASI

psoriasi [psoriasis, eng.], dal greco psōr(a), scabbia, ma anche “condizione di prurito”. È una malattia infiammatoria cronica della pelle, che interessa in particolare, nella forma a placche, gomiti, ginocchia, cuoio capelluto e area lombare della schiena. Non è infettiva né contagiosa, come invece si riteneva un tempo scambiandola per lebbra o scabbia. Una prima descrizione piuttosto