Nutrizione artificiale: per la legge è una terapia rifiutabile e non più un atto dovuto.

Dopo tante battaglie, dal 14 dicembre il bio-testamento, ovvero la dichiarazione anticipata – fatta in un momento in cui si è ancora capaci di intendere e volere – su quali trattamenti sanitari si intenderanno accettare o rifiutare nel momento in cui subentrerà un’incapacità mentale, è legge. Su questo argomento, difficile da comunicare per le sue … Leggi tutto Nutrizione artificiale: per la legge è una terapia rifiutabile e non più un atto dovuto.

Read more